Dieta brucia grassi per trigliceridi alti: alcuni consigli

Comment

Trigliceridi dieta
Pubblicità

Dieta brucia grassi per i trigliceridi alti

Per ridurre il tessuto adiposo in eccesso si consiglia una dieta brucia grassi per trigliceridi alti in quanto l’eccessivo accumulo di questi grassi nel sangue dipende principalmente da un regime alimentare scorretto. Adottando dunque una dieta equilibrata e bilanciata si ottengono diversi benefici per la salute e la forma fisica ed infatti un livello alto di questo gruppo di lipidi nel sangue non solo può determinare problemi epatici e cardiovascolari ma appesantisce anche il corpo arrecando gonfiore. Per ridurre il livello dei trigliceridi è necessario prima di tutto ridurre l’apporto di carboidrati, grassi e zuccheri da sostituire da proteine magre, cereali, frutta e verdura che hanno l’obiettivo di bruciare i grassi. Un regime alimentare ipocalorico rappresenta una valida soluzione da intraprendere, ed in questo caso risultano particolarmente utili quegli alimenti che possiedono delle calorie negative a cui ascrivere l’azione brucia grassi che permette di disintossicare l’organismo. Maggiori informazioni si trovano su Dieta colesterolo trigliceridi: ridurre i grassi nel sangue.

Pubblicità

Un maggiore apporto di fibre e vitamina C

dieta brucia grassi per i trigliceridi alti

dieta brucia grassi per i trigliceridi alti

Per le loro proprietà quindi si consiglia il consumo abituale di questa serie di alimenti dall’azione dimagrante e brucia grassi per permettere ai trigliceridi di ritornare ai livelli di normalità ed allo stesso tempo per poter perdere peso in modo sano. Bisogna inserire nel proprio regime alimentare un’adeguata quantità di fibre e di vitamina C in quanto queste sostanze permettono di ridurre i livelli di trigliceridi in eccesso. La frutta è considerata un’importante fonte di vitamina C in quanto possiede una valida azione antiossidante che contrasta la formazione di grassi a livello ematico;  via libera quindi a scorte di: kiwi, limoni, arance, pompelmi, mandarini, mirtilli, lamponi, mango, mele, fragole, melone, anguria, papaya, ananas. Anche le verdure rappresentano delle valide alleate per bruciare i grassi che si accumulano nel sangue e tra quelle più indicate da inserire nella dieta per abbassare i trigliceridi alti ci sono: cicoria, carciofi, asparagi, spinaci, sedano, lattuga, broccoli, cavolo, cavolfiore, cetriolo, barbabietola. Per approfondimenti si rimanda alla lettura di Menù per chi soffre di trigliceridi alti: un esempio per tutti.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *