Ridurre i livelli di trigliceridi agar agar

Comment

Trigliceridi valori
Pubblicità

Ridurre i livelli di trigliceridi agar agar

Un rimedio naturale impiegato per ridurre i livelli di trigliceridi e colesterolo nel sangue è l’agar agar ossia una sostanza che deriva dal polissaccaride agarosio che compone le pareti cellulari delle alghe rosse  Agarophyte.  Oltre a promuovere l’abbassamento dei trigliceridi ematici questa sostanza presenta altre proprietò benefiche a partire da un’azione depurativa che favorisce l’espulsione delle tossine dal corpo, inoltre questa sostanza gelatinosa è capace di stimolare il movimento intestinale attivando un effetto di tipo lassativo utile per favorire la regolarità intestinale. La ricca concentrazione di fibre solubili contribuisce a dare un senso si sazietà, per cui inibisce il senso di fame in caso di appetito eccessivo favorendo così la perdita di peso, queste fibre permettono non solo di disciplinare l’appetito ma imprigionano anche una parte di grassi e di zuccheri assunti nel corso dell’alimentazione, di fatto l’agar agar è in grado di regolare i trigliceridi e contrastare il diabete ma allo stesso modo è un rimedio utile per migliorare la fase digestiva.

Pubblicità

Possibili effetti collaterali

ridurre-i-livelli-di-trigliceridi-agar-agar

ridurre i livelli di trigliceridi agar agar

L’agar agar prevede non solo una ricca concentrazione di fibre ma possiede anche un buon apporto di sostanze nutritive, a fronte di un ridotto apporto calorico, quali: calcio, ferro, vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K. Oltre ad essere disponibile sotto forma di polvere bianca, l’agar-agar si presenta anche in barrette, in scaglie in capsule oppure in sacchetti. Questo estratto cellulare delle alghe rosse deve essere assunto con cautela in quanto possono sorgere degli effetti collaterali che si traducono in episodi di diarrea oppure di costipazione prolungata; inoltre l’agar agar non va assunto in concomitanza con farmaci, in quanto possono verificarsi casi di malassorbimento che ostacolano l’assimilazione dei principi attivi sintetizzati nei presidi medici con conseguente riduzione dell’efficacia della terapia farmacologica oppure si può verificare la completa nullità della cura medica.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com